Se vi state ancora chiedendo quanto sia importante puntare su una buona strategia di visual content, è evidente che non avete letto le ultime statistiche in merito. Il visual content marketing è the new black tra tutti i contenuti. È fondamentale capire come utilizzarli in maniera efficace, perché il successo e la distribuzione di tutto quello che produciamo dipende soltanto da loro.

Quanto sono importanti le immagini?

Cominciamo con un esempio partendo dai social media. Almeno il 76% dei messaggi che visulizziamo include un’immagine, quindi più della metà degli utenti posta contenuti video o fotografici e a sua volta li ricondivide. Tutte le principali piattaforme hanno infatti incorporato i visual content. Gli utenti di Facebook caricano circa 350 milioni di foto ogni giorno, senza calcolare Instagram! Snapchat è il rivale di Facebook con circa 100 milioni di utenti che condividono foto e video quotidianamente. Non dimentichiamo poi piattaforme di video sharing come Periscope tra le maggiori tendenze in fatto social.

visual-content-marketingIn generale, quindi, i blog, i siti, gli articoli, richiedono un contenuto visuale per ottenere una visibilità di circa il 94% in più. Non importa in quale nicchia di settore si stia scrivendo, le immagini sono importanti. Aggiungendo un’immagine si ottiene anche una possibilità maggiore di condivisione sui social, ma attenzione! Non basta solo inserire una foto, qualunque essa sia. Trascurare questo tipo di contenuto vuol dire correre il rischio di essere ignorati. Come imparare quali sono i giusti contenuti da condividere per ogni social?

Visual Storytelling Day, l’evento nazionale sul visual content marketing

Da quanto vi ho raccontato in precedenza, il trend positivo dei visual content non è uno scherzo passeggero. Le immagini sono le regine sui social network e gli utenti le apprezzano più di uno stato lasciato solo su una pagina. Ma soprattutto, sono in grado di veicolare le decisioni di acquisto degli utenti.

Per capire come strutturare una strategia di Visual Content, quale migliore occasione del Visual Storytelling Day per confrontarsi con i più grandi esperti del settore? Sabato 21 maggio 2016 si terrà presso l’Hotel Da Vinci, a Milano, il Visual Storytelling Day, un evento formativo dedicato agli strumenti da utilizzare sui social network per coinvolgere gli utenti. Capire come utilizzare i social media visivi può aiutare a raccontare il proprio brand e convincere il pubblico. Le immagini, se usate correttamente, possono veicolare qualsiasi tipo di messaggio voi vogliate trasmettere, può coinvolgere ed emozionare. Ma non è possibile immaginare di poter utilizzare su tutti i canali gli stessi contenuti perché ogni social ha le sue caratteristiche che è necessario comprendere per centrare i propri obiettivi di marketing. Nel corso della giornata i relatori illustreranno le caratteristiche e le potenzialità dei vari social network, presentando case study (sia italiane che internazionali) e fornendo suggerimenti utili per migliorare la propria visibilità online. A fine evento è prevista la “sfida social”, un momento per mettere a punto quanto appreso durante la giornata. Tra i relatori ci sono nomi di spicco, ognuno dei quali racconterà come coinvolgere con Instagram, come deliziare con Pinterest, come fidelizzare con Facebook e come ispirare con Youtube. Verranno citati anche gli strumenti necessari per portare a compimento una strategia di visual storytelling, con l’introduzione di alcuni tool.

Insomma, tutto quello che avete bisogno di sapere sarà a portata di mano per un’intera giornata. Cosa aspettate ad iscrivervi